www.puntodidomanda.com Ricette
www.puntodidomanda.com
Ricette - Separatore Ricette - Separatore Ricette - Separatore Ricette - Separatore
  Antipasti   Piatti Unici  
  Primi   Pizze e Focacce  
  Secondi   Dolci e Torte  
  Contorni   Cocktail  

    Polpettone alle seppie
Ricetta a base di Pesce
Difficoltà: Difficoltà: 4Difficoltà: 4Difficoltà: 4Difficoltà: 4
Tempo di cottura: 60 (Fornello)
Tempo di preparazione: 30
Ingredienti per 4 persone
 
Ingredienti
  • 800 gr di Lonza di Maiale magra
  • 400 gr di Seppie già pulite
  • 2 Uova
  • 3 spicchi di Aglio
  • 20 gr di Farina
  • 4 cucchiai di Olio di Oliva
  • Un bicchiere di Vino bianco
  • 4 cucchiai di Pangrattato
  • 2 manciate di Prezzemolo tritato
  • Sale
  • Sale
  • Pepe
  •  
    Procedimento
    1. Tagliuzzate la carne di maiale, mettetela nel mixer, riducetela in poltiglia e mettetela in una ciotola.

    2. Aggiungete le uova, tutto il pangrattato, il prezzemolo, l'aglio tritato finemente, sale, pepe e lavorate gli ingredienti con le mani per dare loro una perfetta omogeneità.

    3. Stendete un foglio di carta di alluminio, mettete l'impasto, modellatelo a forma di cilindro e avvolgetelo nella carta per dargli le forma precisa.

    4. Pulite le seppie eliminando le cartilagini, occhi e beccucci, staccate le teste dalle sacche e tagliate queste ultime a striscioline, quindi rosolate tutte le seppie nell'olio per 5-6 minuti.

    5. Aprite la carta di alluminio e passate il polpettone più volte nella farina per impregnarlo, unitelo alle seppie, bagnate con vino per 7-8 minuti girandolo continuamente, salate e pepate.

    6. Abbassate la fiamma e cuocete per 50 minuti, mettete in forno e gratinate per 2 minuti per dare il colore dorato. Affettate il polpettone e servitelo con le seppie e il sugo.


    Fonte: TV Sorrisi e Canzoni TV Sorrisi e Canzoni
     
    Zone d'origine: Italia
    Prenota il tuo hotel: Italia

    Pubblicità



    NewsRicetteGame's Cheats
    Chi SiamoDisclaimerWebmasterHome
    Powered by Andiamo.it
    My-Hotel.it

    Powered by RobertoVenturelli.com